mercoledì 24 agosto 2011

INVOLTINI DI PESCE SPADA E CHIPS DI PATATE HOME MADE (ovvero “i patatine stese de chele del sachel però piusè bune”)





Questi involtini di pesce spada hanno un sapore speciale….io me ne sono innamorata dalla prima volta in cui ho avuto il piacere di gustarli.
Dovete assolutamente provarli, sono di facilissima realizzazione ma veramente buoni!

INGREDIENTI PER 2 PERSONE
4 fette di prosciutto crudo
4 fette di pesce spada tagliato sottile
4 foglie di salvia grandi
9 patate medie
Sale per le patate
Vino bianco

Ho messo in una padella antiaderente le fette di crudo tagliate a striscioline e le ho fatte diventare croccanti senza aggiungere condimenti.
Ho preso una fetta di pesce e vi ho adagiato sopra le striscioline di crudo e una foglia di salvia, ho poi arrotolato la fetta e l’ho fermata con uno stuzzicadenti.
Finito di preparare i 4 involtini li ho cotti nella stessa padella dove ho fato scottare il prosciutto, ho sfumato con del vino bianco e lasciato cuocere a fuoco basso per 7/8 minuti.
Ho servito gli involtini con delle chips che ho preparato affettando le patate sottilissime con la mandolina, e friggendole in abbondante olio di semi ben caldo come faceva Nonna Luisa quando ero piccola, lei ovviamente non le chiamava chips, le chiamava “i patatine stese de chele del sachel però piusè bune!” (traduzione “le patatine come quelle del sacchetto però più bione”), sono troppo buone, io non ho mai mangiato quelle già pronte, non reggono il confronto. Un consiglio, le chips fatte in casa sono la fine del mondo ma la cucina, dopo la frittura, è un'apocalisse, meglio farne tante!!! Però vi assicuro che sono davvero croccanti e genuine, almeno una volta bisogna farle, restano friabili anche il giorno dopo, io ne ho fatto in quantità industriale, non vale la pena farne poche, se devo fare disastri li faccio alla grande!
Questi involtini con le chips sono buonissimi anche freddi e per questo motivo anche con questa ricetta partecipo al contest L'estate è servita! di Menta Pipertita & co.



6 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

Luisa, ho letto la ricetta e devo dire che mi piace molto, ma se c'era una foto sarebbe stato meglio ;)))) grazie per i complimenti sul blog, faccio quello che posso, ma ti posso garantire che ce ne sono di molto più belli, un abbraccio

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Ciao cara! Penso che questa ricetta sappia valorizzare lo spada, che non è un pesce semplice da ...trattare, secondo me! Ti faccio i miei complimenti! Un bacione!

Sara ha detto...

appetitoso e stuzzicante... senz'altro da provare

Loredana ha detto...

Ricetta riuscitissima e per le patatine, ti credo sulla parola, ma il coraggio di friggere non lo riesco proprio a trovare!!
ciao loredana

LAURA ha detto...

Che entusiasmo, mi hai convinto, proverò a farle anche se non amo molto il fritto!!!
Invece per gli involtini trovo che siano fantastici!!!
Baci

Mariabianca ha detto...

Bellissima idea questa di fare le patatine tagliate con la mandolina;brava la nonna e brava Mariangela.