mercoledì 3 agosto 2011

UOVA RIPIENE


E' tornato il caldo e la voglia di cucinare non è molta….ci vorrebbe qualcosa di veloce e facile da preparare visto che ho i minuti abbastanza contati, che non sia troppo pesante altrimenti poi mi addormento in ufficio e non mi sembra opportuno farmi svegliare dalle urla del mio capo, però deve essere anche un piatto gustoso……trovato! 
Uova ripiene e insalata:

 INGREDIENTI PER UNA PERSONA (molto affamata....)
2 uova
1 cucchiaino di senape
Pepe
5/6 foglie di basilico
Maionese 
Lattuga

Ho messo in un pentolino le uova e le ho ricoperte con acqua fredda, portato a ebollizione a fuoco medio e lasciato sobbollire per 8 minuti da quando l’acqua bolle.
Nel frattempo ho preparato una salsina con la senape, il basilico tritato e poco pepe, una volta pronte le uova le ho raffreddate subito sotto l’acqua fredda rompendo un po’ il guscio per far uscire il calore, in questo modo non si forma l’antiestetico anello scuro intorno al bordo del tuorlo (informazioni reperite in un vecchio libretto di ricette, tutte sulle uova, di Gwyneth Loveday), le ho tagliate a metà e svuotate, il tuorlo l’ho aggiunto al composto di senape.
Ho farcito le metà bianche delle uova e decorato con poca maionese. 
Ho condito la lattuga con olio e aceto di mele.
Queste uova sono ideali per un antipasto Pasquale, Nonna Luisa le faceva sempre, però al posto del basilico metteva il prezzemolo e in effetti erano meglio le sue!!

7 commenti:

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Le uova ripiene è da tanto che non le preparo :invece meritano! un bacione

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ciao luisa...
piacere di conoscerti e grazie di far parte di miei sostenitori ...come vedi mi sono inserita anche io tra i tuoi sostenitori cosi potrò gustare le tue prelibatezze...
come le uova che hai postato ho dato una sbirciatina al tuo blog e mi incuriosiscono alcune ricette ...
ben venuta tra noi..
un abbraccio da lia
p.s. ce un piatto dalle vostri parte che amo moltissimo e sono i deliziosi e gustosi casoncelli che farei se li potrei avere ^__^

LAURA ha detto...

Ciao complimenti per la velocità...ti spiego, prima mi sono unita ai tuoi sostenitori e dovevo lasciare il commento invece sono stata interrotta ed ho dovuto lasciare......ora riapro e tu eri già passata da me....Bravissima, più in contatto di così!!!
Buone le uova e non solo quelle!!!
A presto

carla ha detto...

ciao nonna luisa!
anche io pensavo fosse chissa cosa fare i cornetti in casa,ma sai cosa ti dico?che piu' che altro ci vuole un sacco di tempo,perche' alla fine della fiera non e' altro che un pan brioches,la cosa lunga sono tutti i giri,ma comunque tra le ricette provate quella che piu' mi ha dato soddisfazione e' quella che ho messo sul blog,provala!
pero' prenditi una giornata intera!
io ho iniziato verso le 9 e ho finito verso le 18!
in mezzo ci puoi fare altro perche' e' piu' che altro tempo di lievitazione
ciao baci!!!!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ops scusami se ti ho confusa con il nome di tua nonna ^__^
quindi allora mi darai l onore di vederli qui da te i casoncelli belli fatti e magari con le foto passo passo cosi li potrò fare anche io...resto in attesa di questa goduria...hihihi adesso ti tocca farli al piu presto per me mi faresti felice ... dai ok allora a settembre dai ...che sfacciata che sono...e che questo piatto quando capito da mia sorella a osio sotto me li fa trovare perche sa che vado matta...ma adesso però e un pezzo che non li mangi :-(
aspetterò la tua ricetta...
un abbraccio da lia

Mariabianca ha detto...

Ciao nonna Luisa,grazie.

Mariabianca ha detto...

Dimenticavo di dirti una cosa importante: pur essendo tu inserita tra i miei follower (grazie!!!) non potevo rintracciarti per ringraziarti perchè cliccando sull'immagine non spunta il nome del tuo blog.Solo ora che mi hai inviato un messaggio ho potuto scoprirti ed inserirmi anch'io,con piacere,tra i tuoi follower.Vedi di risolvere il problema.