mercoledì 16 novembre 2011

ARROSTICINI DI AGNELLO CON GELATINA DI MELOGRANO ESPRESSA ..... ed è ora di acquistare una macchina fotografica decente .....

Ragazzi siamo in 103 e non so come sia successo e mi piacerebbe passare a casa vostra e conoscervi e ringraziarvi tutti di persona e abbracciarvi!
Per ora mi accontento di dire grazie di cuore a tutti, grazie per i vostri commenti, grazie per le vostre viste, grazie a voi ho ricominciato a cucinare e ad inventare nuovi sapori, grazie per avermi aperto le porte delle vostre cucine!!
Non posso dire che grazie a voi ho migliorato le mie scarse conoscenze dell'arte della fotografia però ovviamente la colpa non è da imputare a voi, la colpa è della luce, del brutto tempo, della cavia che mi fa fretta perchè vuole mangiare, si, insomma, va bene, lo so che è colpa mia per la pessima qualità delle foto!!







INGREDIENTI
5 melograni spremuti (circa un litro di succo)
1 limone
200 gr di zucchero
1 busta di fruttapec  2:1
Arrosticini di agnello

Per prima cosa ho preparato la gelatina: 
ho tagliato a metà i melograni e li ho spremuti con lo spremi agrumi, ho filtrato il succo con un colino, l’ho messo in una pentola e ho aggiunto il succo di un limone.
Ho mescolato il fruttapec con lo zucchero e l’ho aggiunto a freddo al succo di melograno.
Ho fatto bolire per 3 minuti a fiamma alta continuando a mescolare, dopodichè ho tolto la pentola dal fuoco e ho continuato a mescolare per un minuto per dissolvere la schiuma.





Ho fatto la prova piattino per valutare la consistenza della mia gelatina lasciandone cadere un poco su un piatto, quando si è raffreddata era bella ferma e gelatinosa. 
L’ho versata ancora bollente in vasetti precedentemente sterilizzati (li ho fatti bollire a lungo in una pentola piena d’acqua), ho chiuso i vasetti e li ho lasciati raffreddare capovolti.
Una parte l’ho messa in uno stampino di silicone a forma di fiore e una volta raffreddata l’ho messa nel freezer, prima dell’uso basta toglierla dallo stampo e lasciarla scongelare in frigo.
Dopo di che con una spatola l’ho tolta dal piattino in cui l’avevo messa a scongelare e l’ho posizionata delicatamente in un piatto, bisogna fare attenzione perché è molto delicata!
Gli arrosticini li ho messi a marinare una mezz’ora con succo di melograno, poco olio, sale e pepe.
Li ho infornati a 180° in forno già caldo per 20 minuti circa rigirandoli ogni tanto.
Questo piatto può essere presentato sia come secondo piatto che come antipasto magari per il pranzo di Natale, basta non esagerare con la quantità degli arrosticini!

Con questa ricetta partecipo al contest 





delle simpaticissime e bravissime Artù del blog La casa di Artù & Stefania del blog Nuvole di farina 


20 commenti:

arabafelice ha detto...

Le foto si imparano...facendone tante, e con un po' di pratica si migliora parecchio.
Certo i familiari non aiutano, ne so qualcosa...
Questo piatto piuttosto e' molto particolare, fara' felice mio marito che adora l'agnello.
Ciao!

Stefania ha detto...

da leccarsi i baffi, immagino Milo quanto scodinzolava mentre cucinavi pregando che uno spiedino ti cadesse a terra!! Un bacione e grazie per la ricettina!!!

renata ha detto...

Che splendida composizione..oltre che brava Mariangela stai diventando anche un'artista davvero!!!
Non dirlo a me per le foto...quando cerco di fare qualcosa ho sempre i bimbi attaccati alle gambe o che scappano con la macchina fotografica in mano...le urla si sentono fino in Sicilia...
Baci

Tantocaruccia ha detto...

Mi piace l'abbinamento arrosticini-salsa di melograna.. Gli arrosticini di agnello è una cosa alla quale difficilmente rinuncerei credo! Per la fotografia non ti preoccupare, quando la luce è malvagia a me viene una gran rabbia... ma del resto quello che conta è la qualità della ricetta!

carla ha detto...

La ricetta è bellissima e anche molto originale!
Per le foto io ho messo lampade un vari punti della cucina, ma, a volte, non c'è verso... ma alla fine quello che conta è il risultato di quello che mettiamo nel piatto. Brava!!!
E complimenti anche per i 103, ne ho di strada da fare per raggiungerti!
Bacioni

Elvira Coot ha detto...

Cara Mariangela, credo sia un problema comune. Anche io vengo criticata perché "perdo tempo" a fotografare ma... che ci possiamo fare? :)
In qualche modo la nostra passione va coltivata e non é peggio che passare tutte le domeniche allo stadio :)
Baci

Artù ha detto...

Questa gelatina è veramente speciale, complimenti per l'idea molto originale!!!
Grazie mille per la tua partecipazione!

Alda e Mariella ha detto...

Complimenti, la ricetta è davvero molto originale, da provare!
Un abbraccio!

speedy70 ha detto...

Delizioso questo piatto, e complimenti anche per la bella presentazione!!!!!!

Loredana ha detto...

Mariangela, ti ho lasciato un commento nel post precedente...non so se ti interessa, se vuoi passa da me!
ciao loredana

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Mari, che bell'accostamento! da me poi gli spiedini di agnello sono un classico! ciao

due bionde in cucina ha detto...

ah cara.....penso sia un problema comune di noi blogger quello delle foto.
Io personalmente ora cucino per le foto del blog e non più per mio marito hahahahahah ;)
Non ho mai cucinato l'agnello perchè credo sia troppo difficile, ma questa ricetta credo sia proprio buona
bacioni

Batù ha detto...

ah cara Mariangela, gli arrosticini che bontà! qui da me si trovano solo di tacchino (.. non mi piacciono..) mi hai fatto venire letteralmente l'acquolina...

Ale ha detto...

A chi lo dici una macchina fotografica decente.....mi sa che continuerò x ora con la mia compatta......mi sono fatta altri regali :(
Allora veniamo agli arrosticini, che io ADOROOOOOO, in Abruzzo mi sono fatta certe mangiate ... ma anche in Umbria!!!
I melograni quest'anno sono già finiti, causa zia divoratrice ihihihi sarà per l'anno prossimo!
baciussssss

sednablu ha detto...

Mariangela sei dolcissima con questi ringraziamenti! Le tue foto sono bellissime! Hai visto le mie.. :( ma poco a poco sto migliorando.. Il bello è che non la macchina fotografica normale ero bravissima con questa digitale devo ancora prendere la mano..a volte mi vengo altre no.. Come ti capisco la con la fretta di fotografare perchè l'uomo di casa vuole mangiare :D mi ci sono ritrovata :D come credo molte altre!
Mangio poco carne, ma questa ricetta è molto interessante!
Baciottoli

Valentina ha detto...

Bravissima cucciola!! Per questi sfiziosi arrosticini (piacciono tanto al mio moroso sai?) e per il traguardo dei lettori..te li meriti tutti!! Ci ringrazi ma siamo noi che dobbiamo ringraziare te per la simpatia che ci trasmetti ogni giorno!! Mi prendo l'abbraccio seppur virtuale e ti mando un bacione grande grande..SMACK!!

Giovanna ha detto...

COMPLIMENTI SFIZIOSA RICETTA BUONA SERATATA

Tinny ha detto...

Si migliora sempre, stai tranquilla. Quegli spiedini arrostini sono buonissimi! Un saluto.

i5mondi ha detto...

curioso questo abbinamento! direi insolito!
le tue foto sono bellissime confronto ai miei..scarabocchi..io ho chiesto a babbo natale diportarmi una macchina decente e..tu?
un bacio

Nora ha detto...

Gli arrosticini sono buonissimi! :)