martedì 19 luglio 2011

TROTA SALMONATA IN AGRODOLCE

Quello che vi propongo oggi è, per me, il modo migliore di cucinare la trota salmonata, lo scalogno caramellato e la salsa di soia gli danno un gusto agrodolce senza coprire troppo il sapore delicato.
La mia cavia preferita, che certe preparazioni non le vuole vedere neanche in foto, l’ha assaggiata, solo per farmi un grosso favore ovviamente, e il suo commento è stato…….”e dai, non fa schifo!” e si è mangiato tutta la sua porzione, da lui, credetemi, è già un gran complimento visto che non apprezza praticamente niente di quello che ho utilizzato nella preparazione, in particolar modo la salsa di soia e lo scalogno per non parlare della trota che in genere “sa di muffa” o “puzza di fiume”…comunque date retta a me che questa trota è davvero buona!!
E poi è facile e veloce da preparare, praticamente bastano dieci minuti!!


INGREDIENTI X DUE PERSONE (O UNA AFFAMATA COME ME…..)

250 gr di trota salmonata  (una trota piccola)
Olio evo
3 cucchiai colmi di salsa di soia
1 scalogno piccolo
2 cucchiaini di zucchero semolato o di canna 
Poco pepe

Ho tagliato la trota in tocchetti tutti della stessa dimensione in modo che la cottura fosse uniforme.
Ho fatto scaldare poco olio evo in una wok e fatto saltare circa mezzo scalogno a fuoco vivace per qualche minuto per non farlo appassire troppo (a me piace che si senta il sapore e la consistenza!), successivamente ho abbassato il fuoco e ho aggiunto la salsa di soia e lo zucchero, ho lasciato ridurre qualche minuto in modo da ottenere una salsina densa e ho messo nella wok la trota salmonata, ho portato a cottura a fuoco medio basso facendo saltare di tanto in tanto per girare i tocchetti in modo che il pesce si insaporisca bene nella sua salsina agrodolce.
Una volta cotto ho impiatto e spolverato con poco pepe nero macinato al momento.

1 commento:

lerocherhotel ha detto...

Buona avventura con il blog!