lunedì 26 settembre 2011

UN APERITIVO INSOLITO CON UNA PERSONA SPECIALE



Sabato ho passato il pomeriggio con la mia mamma, l’ho aiutata a potare la siepe del giardino e poi abbiamo deciso di cenare a casa mia, si è gentilmente offerta di farmi da cavia per i miei esperimenti culinari, preferisco di gran lunga lei al mio fidanzato quando devo sperimentare, ha una mentalità più aperta verso gli accostamenti poco tradizionali!
Devo dire che è stato davvero piacevole passare la giornata insieme, abbiamo parlato molto e ci siamo sentite vicine e complici, me la sono goduta poco la presenza di mia mamma da piccola, quindi adesso quando riusciamo cerchiamo di passare insieme più tempo possibile.
Prima di tornare a casa ci siamo fermate in pescheria a prendere un po’ di pesce fresco per la ricetta che avevo in mente di preparare per il contest Ananasso di Zenzero & Caffè.



Il contest richiede di preparare una ricetta salata con l’ananas e ho deciso di fare dei piccoli tramezzini abbinando la fresca acidità dell’ananas con il pesce crudo. 
Non è una vera e propria ricetta, non prevede cottura, servono solo ottimi ingredienti:

1 trancio di tonno freschissimo 
1 trancio di salmone freschissimo
1 trancio di pesce spada freschissimo
1 ananas
Sale
Pepe
Pasta Wasabi
Pane per tramezzini

Ho tagliato tutti gli ingredienti a quadratini spessi ½ centimetro, l’ananas l’ho condito con sale e pepe, il pesce con la pasta wasabi e poi ho assemblato i tramezzini partendo da una fetta di pane, una fetta di ananas, un’altra fetta di pane, il pesce crudo e chiuso con il pane. Ne ho fatti due con il salmone, due con il tonno e due con il pesce spada.
Mia mamma, che è più entusiasta di me per questa avventura bloggosa, ha sistemato i tramezzini nel piatto da portata e li ha fotografati.
Ci siamo poi sedute in terrazza con un bicchiere di prosecco e ci siamo gustate questi tramezzini dal sapore molto particolare ed esotico ma piacevole chiacchierando come vecchie amiche
Che dire, una giornata splendida passata in compagnia della mia specialissima mamma.
I ritagli di pesce avanzati li ho passati velocemente nella wok caldissima con un filo d’olio evo, un po’ di scorza di limone, sale e pepe ed ecco pronto un buonissimo secondo, leggero e gustoso.




Con i tramezzini partecipo anche al contest di Gianni 



31 commenti:

Ilaura ha detto...

Molto molto sfiziosi! Grazie di aver partecipato al contest! A brevissimo svelerò i premi! :) stay tuned! (e saluta tua mamma!:)

Ilaura ha detto...

Ah, e visto che questa ricetta non ha un suo nome, me lo sono inventato io, ma se ne preferisci un altro fammi sapere che lo cambio in un lampo!

Lo trovi scritto qui: http://zenzeroecaffe.blogspot.com/p/ananasso-le-ricette-in-gara.html

Ciao ciao

Ila

LaFataGolosa ha detto...

che spettacolo!!!
non so perchè la gente guardi la TV... con la spazzatura che danno tutte le sere!
è molto ma MOOOOLTO meglio girare fra i blog di cucina !!!
SMACKS

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Che ricercatezza, ragazza!!!
Complimenti!
Un bacione!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

che delicatezza e che belli da presentare davvero molto belli questi aperitivi e credo che tu abbia fatto davvero un bel figurone con tua mamma e il tuo amoroso..
e davvero molto bello trascorrere e godersi le giornate con la propria mamma..
un abbraccio forte da lia
p.s. questo fine settimana devo venire li a bergamo da mia sorella per la cresima di mio nipote e lunedi riparto chissà se potrei incontrarti..
by da lia

Stefania ha detto...

è bellissimo questo aperitico, colorato e dai toni delicati. Mi piace molto, brava

due bionde in cucina ha detto...

ciao cara, nella tua mamma rivedo un po' la mia.
Era la mia fan numero 1 per quanto riguardava il cibo. Apprezzava anche lei molto i sapori esotici, a volte esageravo......
Bello questo post, mi ha toccato il cuore!

Batù ha detto...

Ciao Mariangela, sono certa che la persona speciale avrà gradito e si sarà leccata le dita, sfiziosissimo quest'aperitivo! e, aggiungo, chic!

Mariangela ha detto...

@Ilaura: grazie a te stellina, riporto i tuoi saluti alla mia mamma, ne sarà felice! Buona giornata!!

@:LaFataGolosa: hai ragione, in televisione non c'è mai niente di bello! Un bacione

@Emanuela: grazie cara! un bacione anche a te!!

@Lia: grazie carissima!! Sarebbe davvero un piacere conoscerti! Un bacione

@Stefania: grazie mille!

@Sabina: grazie davvero, sei molto gentile! Un abbraccio!

@Batù: e si è stata molto contenta!! Grazie tante!!

Stefania ha detto...

Che chic questa tua preparazione :) ciao

Ale ha detto...

Vengo io a farti da cavia!!!!!!!!! baciusssssssss

carla ha detto...

ciao mari!!!
ma che scherzi??? ma devi dire che sono opera tua,non che si copia!!!
bacioni carla e grazie per rendermi cosi' orgogliosa sapendo che ti sono talmenta piaciuti da proporli ad un tuo aperitivo!!!!

Gianni Senaldi ha detto...

Ma che spettacolo. Penso proprio che proverò a farli.
Grazie per la partecipazione.
Abbracci

sississima ha detto...

Accipicchia che eleganza questo aperitivo! CIAO SILVIA

carla ha detto...

Sono bellissimiiiii!!!!!!!!!!!
Peccato che io non mangio pesce.
La mamma è sempre la mamma!!!!
Ciao

Cinzia ha detto...

la prossima volta se ti serve una cavia che apprezzi accostamenti e gusti insoliti CI SONO ANCH'IOOO! bravissima

Mariangela ha detto...

@Stefania: benvenuta nella mia cucina! sono passata a fare un giro da te e lì si che è tutto molto chic!!
@Ale: bene bene Ale, ti aspetto!!
@Carla: i tuoi voulevant di pane sono uno spettacolo!!
@Gianni: grazie a te per avermi inserita tra i partecipanti!
@Sississima; grazie Silvia!
@Carla: e già, la mamma è la numero uno!!
@Cinzia: sarebbe un onore avere un tuo parere!

°Glo83° ha detto...

che abbinamento interessante!!! sono anche bellissimi!!! ;)

Mariabianca ha detto...

Complimenti alla tua mamma per la foto scattata.
Ho una curiosità però...che è la pasta wasabi?

Mariangela ha detto...

@Glo: grazie cara!!

@Mariabianca: riferirò i complimenti ne sarà felicissima!
La pasta wasabi si ricava da una pianta giapponese detta anche ravanello giapponese, ha un sapore molto pungente e viene utilizzata con il pesce crudo perchè a quanto pare ha proprietà antibatterica e digestiva.
Si trova nel reparto etnico dei supermercati.

speedy70 ha detto...

Che meraviglia Mariangela, quanto sono invitanti queste torrette, gustosisssime!!!!

Silvia - Profumo di cose buone ha detto...

che meraviglia!!! ti ho fatto un regalo, lo trovi sul mio blog!

Gianni ha detto...

Ma sono bellissimi da vedere e sicuramente buonissimi da mangiare! Ottima idea per un buffet. Un bacio

Mariangela ha detto...

@Speedy70 e Gianni: grazie ragazzi troppo gentili!!

@Silvia: grazie cara, vengo a vedere subito di cosa si tratta!!

merendasinoira ha detto...

avevo commentato ma si vede che ho sbagliato nell'invio! Trovo questi stuzzichini molto raffinati, me li segno come idea per un buffet!
Ciao!

arabafelice ha detto...

Sono meravigliosi, mi hai dato una grande idea!

laura.78 ha detto...

ciao eccomi nella tua cucina ho ricambiato subito la tua visita e divento subito tua sostenitrice.
Se ti va ho aperto un contest se vuoi dai un'occhiata.
baci a presto e complimenti per il tuo blog.

http://paneeolio.blogspot.com/2011/09/il-mio-primo-contest.html

ilariainterplanetaria ha detto...

Davvero spettacolari! che belli!!!! sono molto ansiosa di provarli!

Sara ha detto...

Molto carini, adoro gli aperitivi un po' ricercati. Non amo molto il pesce ma in questo caso farei sicuramente uno strappo alla regola!
Ti leggo e ti seguo.
Sara
adietadadomani.blogspot.com

Nicole ha detto...

Those little cakes look so pretty. What a nice idea!

Alessandrachef ha detto...

Ciao ,mi chiamo alessandra,piacere,ti ho "scoperta" su segnalazione di un amica perche' cercavo una crema speciale e mi ha consigliato di provare la tu al rocher,mi sono persa nel tuo blog che trovo strepitoso e molto completo...anche io ne ho uno ma non ricco come il tuo ci passo quando ho tempo a postare qualche ricetta,se ti va passa anche tu a trovarmi,io ormai non ti mollo!!http://alessandrachef.blogspot.it/