lunedì 24 ottobre 2011

BRUSCHETTE RUSTICHE CON CILIEGINO E OLIVE AGROMONTE

 Qui urge una premessa, adoro avere ospiti alla mia tavola e più sono e più sono felice e desiderosa di compiacere i commensali con piatti semplici, ricchi di gusto, possibilmente cercando di non ingolfare tutti con pietanze troppo pesanti e lo dico perché non sempre ho l’onore di cucinare per qualcuno, generalmente cucino solo per me, a volte per la mia cavia che, porca miseria, non è un gran buongustaio! Tutt’altro! A lui non piace niente, niente di quello che piace a me perlomeno, un esempio sono queste bruschette, sono state molto apprezzate da tutti, da tutti certo, tranne che da uno…indovinate un po’ a chi non sono piaciute??? Si, proprio a lui, la cavia, che poi tanto cavia non è, visto che si rifiuta nella maniera più assoluta di partecipare ai miei esperimenti culinari!! Nello specifico, stavolta, la scusa è stata che le olive proprio non riesce a farsele piacere, l’aspetto era invitante certo, ma le olive…ma che gli avranno fatto poi di male le olive io non riesco davvero a capirlo, a chi non piacciono le olive??? In realtà non ha voluto avvicinarsi perché il pane è stato preparato con la farina integrale e si sa, la farina integrale….bha! io non ho mai sentito parlare di nessuno che si è sentito male per la farina integrale! Cosa posso farci? Ormai lo tengo così, lui il pane lo mangia solo se lo faccio bianco e con l’aggiunta di strutto, fortuna sua che non ingrassa!!!!
In compenso i miei parenti si che sanno stare a tavola, di queste bruschette sono rimaste solo le briciole!!



INGREDIENTI PER IL PANE
200 gr di farina 00 Molino Chiavazza
200 gr di farina integrale Molino Chiavazza
100 gr di semola di grano duro Molino Chiavazza
Una bustina di lievito secco Mastro Fornaio Paneangeli
Un cucchiaio di zucchero
Un cucchiaio di sale
350gr di acqua 
Olio evo

PER LA FARCITURA
1 vasetto di preparato per bruschetta ciliegino e olive Agromonte 

Ho messo in una ciotola capiente la farina 00 e la farina integrale, il sale, lo zucchero, il lievito, l’acqua e ho iniziato ad impastare con un cucchiaio, una volta fatta assorbire tutta l’acqua ho trasferito l’impasto sul tavolo infarinato con la semola e l’ho lavorato energicamente per una decina di minuti fino ad ottenere una palla elastica e soda che ho lasciato lievitare nel forno spento per 3  ore.
Trascorso il tempo di lievitazione ho trasferito l’impasto in uno stampo da plum-cake rivestito con carta da forno bagnata e strizzata, ho lasciato riposare ancora un’oretta e prima di infornare a 200° per 25/30 minuti ho spennellato la superficie con olio d’oliva. 
Ho fatto raffreddare il pane e l’ho tagliato a fette, circa 5mm di spessore, ho messo sulla teglia del forno 10 fette di pane, le ho passate al grill per renderle croccanti e le ho cosparse con il preparato per bruschetta pomodorino secco e olive dell’azienda Agromonte.
Io non ho tagliato alle fette di pane la crosta per lasciargli un aspetto rustico, però nulla vieta di ricavare dalle fette di pane dei quadrati perfetti e sicuramente più eleganti!


Su consiglio di una nuova amica con questa ricetta partecipo al contest di Tiziana del blog Cucinando e assaggiando 


21 commenti:

renata ha detto...

Anch'io,come i tuoi parenti furbi,avrei sicuramente sbranato queste bruschette davvero invitanti!!!
In compenso posso rivelarti che anche al mio dolce sposo le olive non piacciono per nulla.. mentre sia io che Rosa le mangeremmo sempre!!!
Complimenti per il pane..ha un'aspetto perfetto
Buon inizio settimana!!!

Artù ha detto...

ma che belle, io non mi sarei di certo tirata indietro, io le olive le adoro, tutte le qualità nere, verdi, farcite, condite....tutte!
ps. Ti svelo un segreto mio marito prima non mangiava affatto le verdure, ora con grande stupore della suocera, mangia quasi tutto....dico quasi...

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Le tue bruschette mi sembrano ottime...anche mio padre non mangia il pane integrale ma solo bianco candido! ciao :)

carla ha detto...

Ok, quando la cavia non mangia, e non ci sono i parenti.....CHIAMAAAAAAAAAAA che io queste bruschette me le sparo volentieri!!!!!!!!!!!!!!!
Il mio Assaggiatore Ufficiale, invece vorrebbe tutto integrale (mo mi tocca provare a fare i biscotti) senza sale e senza zucchero!!! Ma secondo te io mi adeguo? Non se ne parla proprio e come diceva la mia adorata nonna Carla "O mangi la minestra o salti sta finestra" Bacioni
P.S. se vuoi passa che finalmente o postato!

Daniela ha detto...

Ciao Mariangela queste bruschette sono favolose, anch'io mi sarei comportata come i tuoi parenti, sono irresistibili.Pazienza se il tuo assaggiatore ufficiale non ha gradito, gli altri assaggiatori hanno gradito e te lo hanno dimostrato. Un abbraccio Daniela.

giovanni uno storico in cucina ha detto...

mlto interessante il tuo pane.. mi segno la ricetta!
ciao

Batù ha detto...

Cara Mari, la mia famiglia adora le bruschette, soprattutto d'estate, ma anche nella stagione fredda magari a merenda.. ummh ma che buone le tue! Da provarle!

Stefania ha detto...

ma che bello questo impasto con cui hai fratto bruschette e poi il preparato agromonte ci sta divinamente, un bacione

Un'arbanella di basilico ha detto...

In effetti come dice la mia amica Carla, se qualcuno non apprezza la tua cucina, veniamo noi che spazzoliamo tutto :)
A me le tue bruschette sembrano meravigliose...
baci e buona settimana

speedy70 ha detto...

Gustosissime e sfiziose queste bruschette!!!

Giovanna ha detto...

Io, invece, avrei mangiato tutto. Il pane è una vera bontà!
Bravissima!!!
Bacioni e buona settimana

meris ha detto...

Le bruschette sono la mia passione....quasi come la pizza. Le tue sono stupende. Un abbraccio

Ale ha detto...

Una bruschetta ci sta sempre benissimo!!! Buona anche col pane integrale, io non mi formalizzo, se mi inviti, pane bianco, integrale....va bene tutto :D
baciusss

Fabrizia Spinelli ha detto...

Gnam, che bontà!Dai un’occhiata al mio blog, e se ti piace seguimi, mi farebbe davvero molto piacere, ti aspetto!

Cosa mi metto???

LaFataGolosa ha detto...

uèiiii!
che idea usare il PROPRIO pane per fare le bruschette!
sei un GENIO!
smack.

accantoalcamino ha detto...

Ciao, perchè non partecipi al contest di Tiziana sulle bruschette? Se passi nel mio blog a dx c'è il banner..se ti va, Ciao.

due bionde in cucina ha detto...

Mariangela eh....che ti posso dire....questi uomini mi sà che li abbiamo viziati troppo.
Al mio gli faccio le polpette e mi dice che non gli piacciono perchè c'è il prezzemolo....a lui non piace il prezzemolo, i capperi, il sedano, i broccoli.....vuoi che continui?????
Ridiamoci su hahahaha!!!!!
A me queste bruschette sembrano proprio deliziose.
Baci

LAURA ha detto...

Ciao, ti ringrazio per gli auguri al mio blog candy!!!
Ottime le bruschette, anche se non tutti hanno apprezzato!!!
Baci

Tiziana ha detto...

Ciao! E' un piacere anche per me!! Corro ad inserire questa ricetta sfiziosissima nella lista delle partecipanti e ti ringrazio di cuore!! Un grazie anche a Libera che ti ha dato l'idea!! Ciao, a presto!!

accantoalcamino ha detto...

Ciao Mariangela, passo per un salutino, purtroppo l'influenza mi ha "catturata" ed ora me ne vò sotto le coperte,buona giornata :-)

angicoock ha detto...

Una meraviglia e hai fatto anche il pane. Invece a me hanno risolto una vera situazione di panico da... "oddio che faccio per cena a quest'ora tarda?"
http://angelacucina.blogspot.com/2011/09/se-i-prodotti-sono-di-ottima-qualita.html
Beh! pero' vista l'ora una bruschettina delle tue la mangerei con moooooolto piacere.
A presto cara e buon appetitooooo